IGOR Gorgonzola Novara - l'Azienda
NEWS
slideshow news igor
28/10/2019

Vittoria in tre set contro Filottrano

Secondo successo esterno consecutivo, terzo in quattro giornate di campionato, per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che conquista tre punti importanti a Jesi con un secco 0-3 ai danni di Filottrano. Tra le fila azzurre, solito “bottino” importante di punti per Vasileva (18) e buone prove anche per Courtney e Veljkovic, entrambe a un passo dalla doppia cifra con 9 punti messi a segno.

Schiavo schiera Filottrano con Papafotiou al palleggio e Nicoletti in diagonale, Mancini e Grant al centro, Bianchini e Partenio in banda e Bisconti libero; Igor in campo con un nuovo e inedito sestetto: c’è Arrighetti opposta a Hancock, Veljkovic e Chirichella sono le centrali, Courtney e Vasileva le bande con Sansonna libero.

Novara parte forte con Courtney (pipe, 1-4) e Arrighetti a segno (1-5, ace) e le azzurre mantengono le distanze con Vasileva (3-7) e allungano addirittura sull’8-13 con il primo tempo di Chirichella. Bianchini accorcia (12-15), Barbolini ferma il gioco ma Filottrano rientra due volte, prima sul 18-18 e poi, dopo l’ace di Veljkovic (18-20), sul 20-20. Un errore di Chirichella vale il sorpasso (22-21), ma Hancock e la capitana azzurra non mollano e su un attacco out di Nicoletti arriva il set ball (23-24). Chiude, al secondo tentativo, un altro errore delle marchigiane, stavolta a opera di Partenio (24-26).

Bianchini fa subito break in battuta (3-1), Vasileva prima recupera lo strappo (3-3) e poi firma il contro-break in pipe (4-7) con Courtney che va a segno sia in parallela (5-8) che a muro (7-9). Sul 7-11 Schiavo ferma il gioco ma, a differenza del set precedente, Novara non sbaglia nulla e si porta prima sul 12-18 con il muro di Vasileva e poi arriva al set ball con il primo tempo di Veljkovic sul 16-24. Chiude ancora Vasileva, con un tocco morbido, per il 18-25.

Si riparte testa a testa con Novara che mette la testa avanti grazie al tocco di seconda di Hancock (7-8) e dopo il primo tempo di Veljkovic (10-11) scappa sfruttando il turno in battuta di Arrighetti fino all’11-14 firmato a muro da Chirichella. Hancock regala una fast spettacolare al capitano azzurro con ricezione staccata (13-16), Veljkovic alza la voce a muro (14-19) e Vasileva fa il resto firmando la diagonale da urlo del 15-21. E’ ancora la bulgara, poco dopo, a conquistare il match ball (17-24) e poi a chiudere i conti con il pallonetto del 19-25.

Valentina Arrighetti (centrale Igor Gorgonzola Novara): “Per noi sono tre punti d’oro, siamo in una situazione un po’ d’emergenza ma se ne usciamo come oggi allora siamo contente. Nel primo set abbiamo commesso qualche errore di troppo, concedendo alle avversarie di metterci in difficoltà, poi per fortuna l’abbiamo scampata e abbiamo rimesso in ordine le cose nel prosieguo del match”.

Lardini Filottrano - Igor Gorgonzola Novara 0-3 (24-26, 18-25, 19-25).
Lardini Filottrano: Pogacar ne, Partenio 6, Sopranzetti ne, Grant 5, Angelina 6, Mancini 5, Papafotiou 2, Nicoletti 18, Bisconti (L), Pirro ne, Bianchini 5, Moretto 2. All. Schiavo.
Igor Gorgonzola Novara: Morello ne, Napodano, Courtney 8, Piacentini ne, Gorecka ne, Di Iulio ne, Chirichella 6, Sansonna (L), Hancock 3, Arrighetti 2, Vasileva 19, Veljkovic 8. All Barbolini.
PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

Intermedia Agenzia di Comunicazione