IGOR Gorgonzola Novara - l'Azienda
NEWS
slideshow news igor
03/06/2019

Igor, la trazione sarà ancora... a "Stelle e strisce"

Anche la nuova Igor Volley 2019-2020 avrà trazione a "Stelle e strisce", grazie a un doppio arrivo tutto americano tra le fila azzurre: il club ha ingaggiato la regista Micha Hancock (classe 1992 per 180 cm di altezza) e la schiacciatrice Megan Courtney (classe 1993, 185 cm), entrambe volti noti del campionato di serie A1.

Le due atlete, nell'ultima stagione rispettivamente a Monza (Hancock) e Bergamo (Courtney) si ritroveranno in azzurro dopo aver iniziato assieme la propria carriera sportiva vestendo la maglia del prestigioso college di Penn State (2011-2014 per Hancock; 2012-2015 per Courtney), vincendo assieme due campionati universitari (2013-2014) e alternandosi nel titolo di MVP del campionato NCAA (2013 Hancock, 2014 Courtney).

Le strade si dividono una prima volta, con Micha Hancock che esordisce da "pro" con un semestre prima a Conegliano (2015) e poi in Portorico. Nel 2015-2016 Hancock gioca in Polonia, nel Dabrowa Gornicza, mentre Courtney fa l'esordio da professionista in Portorico per poi raggiungere e ritrovare Hancock proprio in Polonia, con la maglia di Wroclaw, nel 2016-2017. Le strade delle due si dividono nuovamente: Hancock arriva in Italia, a Monza, dove disputa due stagioni ad altissimo livello, risultando per due anni consecutivi il miglior servizio del campionato con 41 ace all'attivo e regalando al club brianzolo il suo primo trofeo, la Challenge Cup 2019. Courtney, invece, firma al Canakkale, in Turchia, per la stagione 2017-2018 ma un brutto infortunio al ginocchio sinistro, subito in amichevole, la costringe al forfait; rientra nel 2018-2019, a Bergamo.

Le due atlete condividono anche il proprio cammino con la nazionale: entrambe esordiscono nel 2016 con il bronzo alla Coppa Panamericana, trofeo che poi vincono nel 2017 con Hancock premiata, nell'occasione, miglior giocatrice della competizione. Nel 2017 Courtney conquista la medaglia di bronzo alla Grand Champions Cup e nel 2018, al rientro dall'infortunio, prende parte assieme a Hancock, reduce dall'oro alla VNL 2018 con la sua nazionale, al Mondiale chiuso al quinto posto dagli USA.

“Con Micha e Megan, sistemiamo due tasselli importanti del nostro "mosaico azzurro" - spiega il d.g. Enrico Marchioni - e siamo contenti che abbiano accettato la nostra offerta. Micha è una palleggiatrice con già una buona esperienza internazionale, maturata sia con la propria nazionale sia, nel corso dell'ultima stagione, con il club che ha ottimi colpi e che risulta particolarmente valida anche in fondamentali "complementari" come il servizio. Megan è una schiacciatrice che offre grande solidità nei fondamentali di seconda linea e che dovrà garantirci anche in fase offensiva quella continuità che ci porterebbe ad avere un buono standard di attacco. Dopo la stagione con Bergamo, che l'ha vista esordire e ambientarsi nel nostro campionato, confidiamo per lei possa essere il momento del definitivo salto di qualità”.

“Sono felice - spiega Micha Hancock - di poter iniziare la nuova stagione con un club prestigioso come Novara. Sono certa che potremo fare grandi cose insieme e sono entusiasta al pensiero di quelle che saranno le mie compagne di squadra, così come di poter giocare la Champions League oltre al campionato italiano che è uno dei migliori, se non il migliore in assoluto, al mondo. Obiettivi e sogni? Ovviamente si gioca per vincere tutte le partite e per quanto non possa promettere che questo avvenga, posso promettere che darò tutto per rendere Novara orgogliosa. Arrivo in un club così importante con grande umiltà e con il desiderio di essere presto parte di questa famiglia. Ai tifosi do appuntamento a fine estate, la cosa che mi ha sempre colpito del Pala Igor è vedere sulle tribune le bandiere delle atlete straniere della squadra, è una cosa che rende orgogliose noi giocatrici”.

Parole riprese anche da Megan Courtney: “Sono entusiasta e felice di entrare a far parte di un club e di un'organizzazione come Novara, la cui storia è davvero fantastica. È una delle squadre che ambisce sempre a essere la migliore, personalmente sono emozionata al pensiero di poter condividere la mia stagione con tante campionesse e in un contesto di così alto livello. Faremo di tutto per conquistare qualche trofeo, non vedo l'ora di iniziare la mia avventura a Novara e di incontrare i miei nuovi tifosi che so essere molto calorosi e appassionati”.

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

Intermedia Agenzia di Comunicazione